Tarnav collegamenti veloci

Elezioni, Giovanni Rosa : tra confraternite ed eretici

Riceviamo da Giovanni Rosa e pubblichiamo :

giovannimelarosaLa campagna elettorale eoliana si tinge dei colori dell’arcobaleno.

Mancano tre settimane all’evento ma una girandola di colori abbellisce le immagini dei principali candidati , postate per una gratificante e iniziale vittoria di consensi alla “mi piace”.

Alle eolie non conta la ideologia ma il rapporto a tipo di Confraternita ove il “do ut des” fissa e consolida lo status di “fedele e devoto confratello”.

Per la lista che rimette in gioco i soggetti che per cinque anni hanno amministrato il Comune, la fratellanza è d’obbligo poiché a livello di ideologia sembra che qualche iscritto non sia proprio in accordo sulla scelta di aggregazione elettorale.

Per il simpatico uomo di legge che guida la seconda lista sono in notevole aumento conciliaboli che ne vantano la onestà e la spiccata simpatia sociale.

In forte ripresa i componenti della terza lista che avremmo preferito di supporto alla seconda in modo da rendere più incerta la tenzone elettorale.

Per la lista del “naturalista” Pietro , che mi vede soccombente in famiglia, mi rimane da considerare l’impegno dei suoi candidati o meglio candidate che a mio parere esulano dal concetto di Confraternita per navigare nella logica di una ERESIA di “vera sinistra”.

Per quanto riguarda Vulcano , tenuto conto che dai “mi piace” emergono facoltosi probabili vincenti , sarebbe gradito che alla vittoria facesse seguito un aiuto particolare a quella decina di soggetti che con difficoltà cercano di sopravvivere in attesa di un vitale contributo sociale….

Giovanni Rosa

Share