Tarnav collegamenti veloci

E’ nato il Gal Tirreno – Eolie: quattro eoliani nel cda compreso il Presidente

nella sala consiliare di Milazzo le firme all'atto costitutivo

nella sala consiliare di Milazzo le firme all’atto costitutivo

Lipari- E’ nato ufficialmente nel pomeriggio al Comune di Milazzo, dopo dieci ore d’attesa e con le firme all’atto costitutivo, il Gal Tirreno – Eolie . Ben 127 privati e i rappresentanti dei sedici comuni che vanno da Milazzo a Villafranca, Eolie comprese, hanno dato vita a questa Scarl, società consortile a responsabilità limitata e di scopo per progetti mirati al conseguimento di finanziamenti comunitari . Il Gruppo di Azione Locale è infatti uno strumento di programmazione che riunisce tutti i potenziali attori dello sviluppo (quali comuni, sindacati associazioni di imprenditori, imprese, ecc.) nella definizione di una politica “concertata”. Presidente del consiglio d’Amministrazione è il sindaco di Lipari, Marco Giorgianni. Compongono il direttivo il vicepresidente, Gianluca Stefanelli , di Milazzo, il sindaco di Milazzo, Giovanni Formica. Ed ancora, Francesco Scaldati , Marco Sfameni, Christian Del Bono, Matteo De Marco (sindaco di Villafranca Tirrena), Pasquale Aliprandi ( sindaco di San Filippo Del Mela) e Giuseppe Siracusano. Quattro gli eoliani nel direttivo ( Giorgianni, Scaldati, Del Bono e Siracusano) ed è stato proprio il Comune di Lipari, il promotore dell’iniziativa: all’inizio tra un pò di diffidenza fra amministratori pubblici e operatori associati.

sergio costanzo

“ Soddisfatto non tanto per la nomina – dichiara il sindaco Presidente, Marco Giorgianni- quanto per il ruolo di Lipari e delle Eolie anche nella preparazione di questo Gal. Io , tuttavia – ha concluso Giorgianni mi sento un traghettatore verso il finanziamento. Dopo i protagonisti dovranno essere i privati di questo nostro straordinario territorio”.

aladdin

 

Share