Tarnav collegamenti veloci

Droga, terzo arresto dei Carabinieri: è Franco Saltalamacchia

Carabinieri CC Milazzo

Comunicato Carabinieri Messina

Compagnia di Milazzo

Lipari (ME). Continuano i controlli dei carabinieri. Beccato con 200 grammi di Hashish.

Prosegue senza sosta il quotidiano impegno dei Carabinieri della Compagnia di Milazzo finalizzato al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti sia sulla terraferma che lungo l’intero arcipelago eoliano.

Nella nottata odierna, infatti, i militari della Stazione Carabinieri di Lipari hanno arrestato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti SALTALAMACCHIA FRANCESCO, classe 58, originario di Lipari sorpreso con 200 grammi di hashish e 12 grammi di cocaina.

L’arrivo della stagione estiva, collegato al maggior afflusso di turisti soprattutto verso le isole Eolie, ha inevitabilmente richiesto un’intensificazione dei controlli su tutto il territorio della Compagnia Carabinieri di Milazzo anche, e soprattutto, in prossimità degli approdi da e per le sette isole dell’arcipelago.

Anche questo controllo rientra nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo dei turisti in ingresso sull’Isola e della movida eoliana in particolare. I carabinieri della Stazione di Lipari, insospettiti dal comportamento particolarmente guardingo manifestato dal giovane, hanno avviato un vero e proprio pedinamento. Sottoposto a controllo e perquisito veniva trovato in possesso di 300 euro, 11 dosi di cocaina da un grammo ciascuna e 6 grammi di hashish.

SALTALAMACCHIAIn piena notte si decideva di estendere il controllo al domicilio dell’uomo e a seguito di perquisizione venivano rinvenuti due panetti di hashish dal peso complessivo di 200 grammi. Nella circostanza, stante la flagranza di reato, il soggetto veniva dichiarato in stato di arresto e, su disposizione dell’A.G. competente, trattenuto presso il rispettivo domicilio per l’udienza di convalida da farsi in mattinata.

La sostanza stupefacente, dopo essere stata sequestrata e repertata, sarà sottoposta ad analisi di laboratorio.

L’arma sta investendo tanto nel controllo, in quest’ottica va visto il recente arrivo della stazione mobile presso la stazione di Lipari, il potenziamento degli organici con militari preparati professionalmente e conoscitori di lingue.

( Saltalamacchia, unitamente ai napoletani Luca Palomba e Desirèe Natale arrestati ieri sono stati trasferiti a Milazzo con una motovedetta dagli stessi Carabinieri)

 

 

Share