Dissalatore fermo, nave arrivata questa mattina ma bambini scuola rimandati a casa

La scuola elementare di Lipari

La scuola elementare di Lipari

Lipari- Nel centro di Lipari non c’è acqua e i bambini dell’asilo, e delle prime classi della elementare, fanno festa. Su disposizione del dirigente Mirella Fanti sono stati, infatti, precauzionalmente, rimandati a casa. Il problema però si risolverà entro le 10,30. Il vicesindaco Gaetano Orto con delega ai servizi idrici ha infatti spiegato che la nave cisterna arrivata questa mattina può scaricare, come sempre,  l’acqua dalle 9,30, e non prima, per il rispetto della sentenza a tutela delle quiete e del riposo a Bagnamare.

” La società che gestisce il dissalatore ci ha comunicato giovedì scorso – ha spiegato Orto – che avrebbe nuovamente fermato l’impianto per una settimana nell’ambito dei lavori in corso di ampliamento.  Abbiamo quindi chiesto ancora una volta alla Regione di provvedere al fabbisogno della popolazione con l’invio di navi cisterna integrative . Ritengo, tuttavia – ha concluso Orto- che a volte con un pò di collaborazione tra le istituzioni i problemi potrebbero essere superati”.

Share