Tarnav collegamenti veloci

Del Bono ( Federalberghi Isole minori): tassa sbarco ok ma si impieghi per servizi

il presidente di Federalberghi Eolie, Christian Del Bono

il presidente di Federalberghi Eolie, Christian Del Bono

Federalberghi Isole Minori della Sicilia accoglie con favore la definitiva approvazione alla Camera, nell’ambito del decreto milleproroghe, della norma che consente di elevare fino ad un massimo di cinque euro il contributo di sbarco nelle isole minori.
Va, nell’occasione, dato atto dell’importante ruolo di sensibilizzazione svolto dall’Amministrazione del Comune di Lipari e in particolare dal sindaco, Marco Giorgianni.

Riteniamo, ha dichiarato il presidente, Christian Del Bono, che questa rappresenti uno strumento attraverso il quale i piccoli comuni possano da una parte far fronte ai tagli nei trasferimenti statali e regionali subiti negli ultimi anni e dall’altra possa utilizzarne gli introiti per avviare interventi pianificati e programmati tesi a migliorare l’offerta e i servizi sul territorio.

Pur non essendo, in linea di massima, normalmente favorevoli all’elevazione o all’introduzione di nuove forme di tassazione, è del tutto evidente, che nel caso di specie ci si trovi di fronte ad un’evoluzione di pensiero rispetto all’eventuale adozione della tassa di soggiorno: strumento iniquo che incide esclusivamente sulle strutture ricettive regolari presenti sul territorio.

Il presidente Del Bono, conclude comunque con un monito ai Comuni. “Non si abusi della tassa di sbarco e la si impieghi effettivamente per migliorare il decoro, le infrastrutture e i servizi in favore dei visitatori e dei cittadini.

Federalberghi Isole Minori della Sicilia
Federalberghi Isole Eolie

Share