Tarnav collegamenti veloci

De Luca al Sindaco : sfruttare bando per riqualificazione scuole

Nota del consigliere comunale Tiziana De Luca al Sindaco, all’assessore ala Pubblica Istruzione, al dirigente del III settore, al responsabile LL.PP. ed edilizia scolastica e ai dirigenti scolastici del territorio:

OGGETTO:   PARTECIPAZIONE COMUNE DI LIPARI BANDO PON 2014-2020 MIUR (Prot. 35226 del 16 agosto 2017)

AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI PROPOSTE PROGETTUALI PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI DI MESSA IN SICUREZZA E RIQUALIFICAZIONE DEGLI EDIFICI PUBBLICI ADIBITI AD USO SCOLASTICO

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE (FESR)

Con la presente, la sottoscritta, nella qualità di Presidente della Commissione Consiliare n.1 “Edilizia scolastica”

Richiede

al Sindaco di partecipare al Bando in oggetto specificato in quanto rappresenta un’opportunità per i plessi scolastici delle Isole Eolie.

Il suddetto Avviso ha l’obiettivo di “costruire e potenziare le strutture dell’istruzione che siano sensibili ai bisogni dell’infanzia, alle disabilità e alla parità di genere e predisporre ambienti dedicati all’apprendimento che siano sicuri, non violenti e inclusivi per tutti”,

E’ finalizzato alla presentazione di proposte progettuali per l’attuazione dell’Obiettivo dell’Azione 10.7.1“Interventi di riqualificazione degli edifici scolastici (efficientamento energetico, sicurezza, attrattività e innovatività, accessibilità, impianti sportivi, connettività)  volto in particolare a:

– adeguamento e miglioramento sismico;

– adeguamento impiantistico e interventi di messa in sicurezza finalizzati all’ottenimento dell’agibilità degli edifici;

– bonifica dall’amianto e da altri agenti nocivi;

– accessibilità e superamento delle barriere architettoniche;

– efficientamento energetico e, in senso più ampio, miglioramento dell’eco-sostenibilità degli edifici;

– attrattività delle scuole, intesa come miglioramento della qualità ed ammodernamento degli spazi per la didattica e realizzazione di spazi funzionali per lo svolgimento di servizi accessori agli studenti (es. mensa, spazi comuni, aree a verde, realizzazione di infrastrutture per lo sport e per gli spazi laboratoriali), finalizzati alla riqualificazione e al miglioramento della fruibilità degli spazi (interni ed esterni).

Il termine per presentare le candidature era il 30 novembre ma per fortuna c’è stata una proroga al 22 gennaio 2018.

Per le vie brevi, oltre dieci giorni fa, avevo contattato l’Assessore di riferimento che mi ha prospettato tutta una serie di problematiche, dalla difficile individuazione del RUP, Responsabile Unico del Procedimento del progetto, alla insussistenza di progetti candidabili ma appaiono alla scrivente ragioni insufficienti a perdere questo tipo di finanziamenti.

Mi fa specie che dal 16 agosto, data di pubblicazione del Bando, non ci si sia mossi per trovare una soluzione che se valutata in tempo avrebbe avuto a proprio favore altro tempo a disposizione per acquisire i pareri necessari al livello di progettualità richiesto dal bando per l’ammissione degli interventi.

Il Comune di Lipari, che utilizza fondi del Bilancio Comunale per tutta una serie di lavori manutentivi e per migliorie strutturali degli edifici scolastici, potrebbe convogliare, visto che siamo in fase di approvazione del bilancio, gli stessi verso altri settori più carenti o utilizzando gli stessi per la progettazione esterna, come ha fatto per altri interventi, dal Cimitero di Pianoconte ad altre opere per esempio.

Sarà mia cura convocare immediatamente la Commissione consiliare n.1 “LL.PP., Edilizia scolastica, etc” affinché i consiglieri comunali possano confrontarsi per comprendere eventuali criticità del settore e trovare insieme una linea programmatica di indirizzo dell’attività amministrativa nello specifico settore.

Lipari, 28.11.2017

Consigliere Comunale

Tiziana De Luca

 

Share