Cullò : masse di giovani ingestibili, intervenga il Questore

di Valerio Cullò

Ieri sera in bus alle ore 20,30 io come tanti a Canneto, di rientro verso Acquacalda ( copia incolla dello scorso anno ) siamo rimasti “ ostaggi “ inconsapevoli e incolpevoli di un’ora di ragazzi ( quasi tutti minorenni) che con birra o altro in mano , a petto nudo ( i maschi ) e natiche al vento ( le femmine ) hanno bloccato come uno sciame di cavallette impazzite il mezzo pubblico ….. Urla , pugni sui vetri , sberleffi e sputi …..Ma si può davvero vedere questo spettacolo indecoroso dove è impossibile eccepire anche a parole senza rischiare il linciaggio ?

Autista avvilito e timoroso di poter investire qualcuno …..persone anziane in grande apprensione per la situazione assurda ….. turisti stranieri e non che allibiti mi chiedevano se esistessero le forze dell’ordine e asserivano che a Panarea e Salina non avevano visto tutto questo …..

Mi chiedo allora se quello che è successo in nottata , con scazzottata e ambulanza non sia stata una conseguenza annunciata di un pomeriggio chiaramente di follia culminato in un apoteosi di cui leggo adesso …..Credo che non si può rimanere inermi ….. se il Sindaco e la Giunta non hanno i mezzi necessari a fronteggiare l’emergenza …..come accade per eventi sportivi o manifestazioni di piazza che coinvolgono grandi masse umane ingestibili, debba intervenire il Questore limitando sbarchi di minori non accompagnati , ingressi in discoteca , con l’invio dell’ esercito in tenuta antisommossa ( …. brutto a dirsi e a vedersi lo so ) ma sicuramente meno inguardabile di ciò che è accaduto stanotte .

In più , aggiungo ….. ma i gestori di discoteche e bar hanno figli minori e si sono mai chiesti se …… fosse accaduto a loro di essere svegliati nel cuore della notte per sapere di avere un figlio in ospedale ? Facile girarsi della parte opposta …..

Share