C&T Isole minori : da oggi obbligo autista sui mezzi commerciali, la protesta

milazzoritardo

Riceviamo dall’A.C. Ortofrutticoli di Giammoro e pubblichiamo nota inviata a Caronte & Tourist Isole minori

Salve,
siamo una delle tante aziende che ogni giorno movimenta merce e mezzi verso le Isole Eolie (da 30 anni ormai), e che da oggi sarà danneggiata da questo obbligo di accompagnare il mezzo durante il tragitto da un’autista.

In particolare troviamo assurdo, da parte vostra, non aver consultato o tenuto in considerazione minimamente il parere e le necessità delle numerose aziende che durante tutto l’anno (e non solo in estate) pagano i vostri costosissimi biglietti!

Subiamo da anni ormai un regime di totale monopolio, con prezzi in aumento, disservizi e l’introduzione continua di novità e vincoli a discapito del nostro lavoro.
E mentre la vostra società continua ad incassare i contributi regionali e nazionali, per le aziende che utilizzano i vostri servizi continuano ad aumentare le spese e i problemi.

Se il problema riguarda alcune aziende che non ritirano correttamente i mezzi allo sbarco, allora perché non punire solo i trasgressori con delle multe salate? invece di colpire e danneggiare tutte le aziende indistintamente.

Perchè non creare un tavolo di dialogo e trovare una soluzione che possa soddisfare le esigenze delle aziende interessate?
Si potrebbe, ad esempio, concedere alle aziende che lavorano seriamente ogni giorno con le isole Eolie, un permesso speciale per imbarcare i mezzi senza autista. Se l’azienda commette un errore, le viene revocato il permesso.
Questo è solo un esempio, delle soluzioni sensate si possono trovare, per facilitare il lavoro di tutti.

Cordiali Saluti.

A.C. Ortofrutticoli srl
Via Nazionale 358/E
98042 – Giammoro (ME)

caronte

dal catanese

cot PROMOZIONE ECOGRAFIE_page-0001

Share