Crocetta: rifiuti all’estero per alcuni mesi

spazzatura 2” Non escludo che per due o tre mesi i rifiuti prodotti in Sicilia possano andare all’estero”. Così il presidente della Regione, Rosario Crocetta, dopo la chiusura di alcune discariche. “L’emergenza – ha aggiunto – dovrà servire a cambiare rotta. penso che in finanziaria inseriremo una norma che sanziona i comuni che non fanno la differenziata, scandalosamente ferma in Sicilia al 10%”. Crocetta apre alla realizzazione di piccoli impianti non inquinanti, da affiancare alla differenziata. (ANSA)

Share