Tarnav collegamenti veloci

Costa : ” presenza di tanti giovani segno di maturità “

Riceviamo dal dott. Antonino Costa e pubblichiamo:

Cara amica e compagna di scuola Caterina,

il dott. Antonino Costa

il dott. Antonino Costa

Con il tuo elogio “brave, brave, bravissime “  oggi hai voluto salutare il grande evento che ha portato ben 7 giovanissime ed intelligenti donne nel nuovo Consiglio Comunale di Lipari; proporzionalmente al numero dei votanti forse è un primato che molti ci invidieranno.  Non si può non associarsi a questo tuo pensiero di verità che però resterebbe monco se non fosse esteso anche alla tua persona, che per prima ha colto ed interpretato, anche per la tua formazione professionale, il sentimento intimo di ogni concittadino eoliano di fronte ad una realtà così esaltante e carica di aspettative per il futuro. A tutto questo aggiungasi la presenza di tanti giovani  uomini, altrettanto  pronti a formarsi politicamente per assicurare, tutti insieme, una classe dirigente per il  buon governo del nostro Comune.

Io e te apparteniamo ad un’altra generazione, a quella generazione dove era inconcepibile pensare ad una donna o ad un giovane uomo seduti tra i banchi di una pubblica amministrazione. Oggi viviamo in un altro mondo e la presenza  nella nostra comunità di così tante giovani leve è un segno di maturità e di consapevolezza per un impegno politico proiettato nel tempo.

Chiudo questa mia nota con un pensiero ed un plauso anche per il giovane  Carlo Lanza  di Stromboli che ha scritto col cuore e non con la penna “ la magia e l’intrigo di quel vulcano capace di dominare la profondità dell’animo” nell’esercizio del suo mandato di Presidente di circoscrizione. Ecco un segnale di dedizione e lealtà amministrativa che ci proviene dal giovane Carlo e che deve servire da monito per quanti si ritrovano oggi impegnati a servire la cosa pubblica per volontà di un elettorato che ha voluto investire nell’intelligenza  e nella capacità giovanile.

Un cordiale saluto.

Nino Costa

 

Share