Tarnav collegamenti veloci

Contributo sbarco = servizi : da lunedì le opere di copertura del pontile aliscafi

la copertura del pontile progettata dall'ing. Merlino

la copertura del pontile progettata dall’ing. Merlino

Lipari – Da lunedì prossimo prenderanno il via, a cura della ditta Edilfonti, i tanto attesi lavori di realizzazione , per 130 mila euro, della copertura del pontile aliscafi. Si tratta del primo di una serie di interventi finanziati dal nuovo contributo di sbarco , in questo momento in vigore a 2,50 € e da giugno a settembre a 5 euro. Progettata dall’ing. Gaetano Merlino coprirà tutta la lunghezza del pontile dove

attraccano i mezzi veloci di Liberty Lines ( da ottobre lo stesso pontile sarà ulteriormente allungato con i cassoni della messa in sicurezza, ndr); sarà realizzata in acciaio zincato a caldo preverniciato, con copertura in policarbonato compatto con tinta variabile, per effetto frangisole. La struttura sarà anche dotata di sistema di illuminazione e predisposizione per impianto fonico e di videosorveglianza.

 

la copertura del pontile 2Lipari, la principale isola delle Eolie, offrirà, finalmente, oltre ad una stazione marittima anche un servizio indispensabile sia d’estate che d’inverno a turisti, residenti e pendolari: gli utenti potranno, infatti, raggiungere gli aliscafi al riparo dal sole e dalla pioggia.

Non è stato semplice : con i bilanci lacrime e sangue degli ultimi cinque anni, determinati dalle minori entrate dei trasferimenti regionali e statali ( nel caso dell’Imu, prelievi quasi in toto) oltre che da manovre in corsa su, talvolta inconcepibili, disposizioni da Palermo, è anche grazie ai nuovi proventi del contributo di sbarco ( 2,5 mln postati in bilancio) se nell’isola prossimamente si cominceranno a vedere delle piccole , quanto indispensabili, opere richieste dai cittadini.

1

Share