Tarnav collegamenti veloci

Contributo di sbarco : Lorizio e Fonti chiedono di conoscere incassi e compagnie

Al Signor
Sindaco del Comune di
Lipari

Al Signor
Segretario Comunale

Ufficio tributi

p.c. Presidente del Consiglio Comunale
Lipari

Capi Gruppo Consiliari

oggetto: interrogazione URGENTE a risposta scritta.

I sottoscritti consiglieri comunali Giuseppina Lorizio e Gesuele Fonti

PREMESSO

Che, l’art. 4 comma 3 bis del D.lgs. 14 marzo 2011 n. 23 e s.m.i., prevede che i comuni che hanno sede giuridica nelle isole minori, possono istituire in alternativa all’imposta di soggiorno, un’imposta di sbarco;

Che, con delibera del Consiglio Comunale n. 49 del 16 settembre 2016 è stato approvato il regolamento relativo al contributo di sbarco di cui alla legge n. 221 del 22 dicembre 2015, e s.m.i.;

che, il cosiddetto decreto mille proroghe all’art 13 comma 4 bis ha previsto che i comuni possono prevedere un contributo di sbarco fino ad un massimo di euro 5 in relazione all’accesso a zone disciplinate nella loro fruizione per motivi ambientali, in prossimità di fenomeni attivi di origine vulcanica;

che, l’art. 7 del regolamento approvato con delibera del consiglio comunale n. 49 del 16 settembre 2016 prevede che, le compagnie di navigazione che svolgono servizio di trasporto di persone ai fini commerciali, sono responsabili del pagamento del contributo, con diritto di rivalsa sui soggetti passivi, e hanno l’obbligo di rendere la dichiarazione, comunicando mensilmente, entro la fine del mese successivo a quello di riferimento al Comune di Lipari, servizio tributi, il numero dei passeggeri che hanno pagato il contributi e il numero dei passeggeri esenti, segnalando altresì in quale isole sono avvenuti gli sbarchi. I soggetti sopra individuati, provvedono ad effettuare mensilmente, entro la fine del mese successivo a quello di riferimento, con le modalità che saranno indicate dal comune di Lipari, il versamento di quanto riscosso a titolo di contributo di sbarco.

Stante quanto sopra evidenziato, con la presente

SI INTERROGA
Per conoscere:
L’ammontare complessivo degli incassi relativi all’anno 2017 fino al 31 luglio ed eventuali impegni di spesa pari periodo;
L’ammontare complessivo degli incassi relativo agli ultimi tre anni e relativi impegni di spesa;
Se la proiezione degli incassi relativa all’anno 2017 è in linea con le previsioni di bilancio 2016/2018;
Se le compagnie di navigazione hanno regolarmente riversato all’ente, così come previsto, quanto incassato negli ultimi tre anni, con particolare riferimento all’anno 2017, e se allo stato esiste contenzioso;
Su quali basi avviene la verifica numero passeggeri/contributo;
L’elenco delle compagnie che hanno dichiarato di operare nel territorio del comune di Lipari;
Il numero dei passeggeri paganti il contribuito e quelli esenti suddivisi per singola isola.

La presente riveste carattere di urgenza, in ogni caso, si richiama all’art.27 della L.R. 26/8/1992 n. 7.
Cordiali saluti

Giuseppina Lorizio

Gesuele Fonti

_______________ ______________

Share