Consiglio comunale : ” biscotto” della maggioranza che approva i debiti fuori bilancio

foto controcorrente eoliana

foto controcorrente eoliana

Lipari- Dopo l’ok di ieri all’istituzione della figura dell’ispettore volontario ambientale ( con rimborso spese rendicontato fino ad un massimo di 25 euro) e all’indirizzo politico dell’Amministrazione per l’accertamento dell’evasione tributaria ( si va verso l’affidamento a società esterna specializzata) è tornato a riunirsi questa il Consiglio comunale. In apertura di seduta, maggioranza in sei e minoranza con i quattro componenti. Durante la discussione di uno dei debiti fuori bilancio il consigliere Francesco Rizzo cambiando argomento e parlando dell’azzeramento della Giunta,  è stato richiamato dal presidente Giacomo Biviano fino a quando, visti anche i toni accesi, gli è stata tolta la parola tra non poche polemiche.

Consiglio sospeso per dieci minuti con la minoranza che, per protesta, ha abbandonato l’aula. Al ritorno ” biscotto” sfornato dalla maggioranza con due in più: Sabatini e Orto. Approvati i debiti fuori bilancio all’ordine del giorno per circa 200 mila euro.

0001

Share