Comune di Lipari : con “quota 100” ne restano al lavoro 50

ComuneLipari – La possibilità di andare in pensione anticipatamente, attraverso un meccanismo di quota 100 (ossia, l’età del lavoratore sommata al numero di anni di contributi versati), prevista dalla ” Manovra del Popolo”  del governo legastellato, ridurrà all’osso l’organico del Comune di Lipari, come del resto tanti altri enti pubblici. Del resto la finalità è anche quella di creare altrettanti posti di lavoro per i giovani.

Al palazzo di piazza Mazzini è stato calcolato approssimativamente, non avendo al momento, ovviamente, circolari e riferimenti normativi, che andranno in quiescenza almeno venti unità se non di più. Da un’ottantina in servizio si scenderebbe ad una cinquantina.

Se le stime saranno confermate, al Comune, dove già l’organico da anni diventa sempre più carente rispetto alle esigenze, non si potrà fare altro che bandire nuovi concorsi, stabilizzazioni dei precari a parte.

tarnav set

 

 

 

 

0001

Share