Tarnav collegamenti veloci

Chiofalo : affrontare problemi di “ordine pubblico”

Di Luca Chiofalo

Luca Chiofalo

Luca Chiofalo

Manca l’acqua perfino negli alberghi del centro, i cumuli di spazzatura sono una triste costante, le vie pedonali sono diventate un tappeto di cartelli, tavoli e sgabelli su cui qualunque tipo di esercizio commerciale mette in vendita qualcosa; le altre strade sono congestionate come fossimo a New York. La sicurezza di ognuno, come testimoniano copiose denunce di residenti, è messa a rischio da orde di ospiti alticci con istinti vandalici. Aggiungiamoci il fenomeno in crescita del ‘bivacco’ libero, per mangiare o dormire, su ogni spazio pubblico e aperto disponibile. Mi pare evidente che alle Eolie abbiamo seri problemi, anche di “ordine pubblico”: vogliamo affrontarli o preferiamo continuare a procedere spediti verso il caos?
Se la “politica” dorme, l’imprenditoria qualificata e i cittadini non assuefatti battano un colpo!

Share