Il giornale di Lipari

L’opinione dei lettori

Lipari, effetto capitozzatura occupa marciapiede

eucaliptoLipari- Segnalato al Giornale che “gli eucalipti di via Stradale, dopo la dissennata capitozzatura di qualche anno fa, stentano  a far crescere le chiome in altezza e continuano “a gettare” in basso. Il fogliame pertanto fuoriesce folto dalla ringhiera della scuola e rende difficile camminare sull’unico stretto marciapiede fra lo stop di via Maggiore e lo slargo del Palazzetto dello sport”. ” A chi compete – si chiede – far potare questi rami e queste foglie spuntate dalla parte sbagliata? “

Il prof. Subba : ” Lipari chieda di trattenere incassi Imu “

di Peppuccio Subba

il prof. Peppuccio Subba ,

il prof. Peppuccio Subba ,

Lipari deve chiedere l’Attuazione del quinto comma dell’art. 119 della Costituzione. Tra i 33 Comuni che amministrano le piccole isole marittime italiane, Lipari è, sicuramente, il più difficile perché ha il territorio più esteso (km 89,72) diviso in 7 isole abitate (includo anche la frazione di Ginostra, che ricade nell’isola di Stromboli, perché More

La Cava : un po’ di verità per Vulcano

di Sergio La Cava

Sergio La Cava

Sergio La Cava

Vorrei per una volta spezzare la catena della critica a tutti i costi in cui si cimentano tutti i soloni e i puri ,che da visitatori o da residenti, sembrano venire da realtà ove tutto gira alla perfezione.
Ho sentito l’altra sera a Vulcano dei signori romani lamentarsi per UNA buca in una strada di vulcano (a Roma tra le buche More

Natoli : bollette idriche che vagano nello spazio e nel tempo…

di Lino Natoli

Lino Natoli

Lino Natoli

Vorrei tornare indietro nel tempo, non per rimpianto, non per nostalgia. Se è vero, com’è vero, quello che dice Einstein, ovvero che la velocità della luce è costante, è anche vero che spazio e tempo sono variabili. Si comprimono con l’aumentare della velocità della luce, si dilatano quando questa rallenta. Da qui si apre l’affascinante percorso More

Chiofalo : meglio togliere l’amplificazione che disciplinarla…

di Luca Chiofalo

La recente ordinanza che regolamenta l’intrattenimento musicale sul territorio del comune di Lipari ha scatenato un vespaio di polemiche.
Anche se si limita a ribadire, uniformandosi come giuridicamente necessario, disposizioni di legge “superiori” (gerarchia fonti diritto), a molti è sembrata un fantasioso e sconsiderato capriccio amministrativo.
L’equivoco nasce dall’aver accettato More