Il giornale di Lipari

Eolie “cu viersu” Lipari

” Un t’arricuordi…? “

 

di Giovanni Giardina

Tratto dall’ottavo volume ( parte generale) a cura di Pino Paino

La canzone che segue ,ispirata al dolore per la ragazza emigrata,chiude con un sommesso grido d’angoscia per la terra natìa,che non è più come allora,quando c’erano ancora tanti conterranei, costretti poi dalla miseria e dalle vessazioni , ad emigrare verso terre lontane

A LITTÈRA

‘Un t’arricuordi …?

‘Un t’arricuordi bedda, ‘nta littèra

quannu stinnievi o suli ddi cannizzi? More

” Tristizza ! “


Giovanni Giardina interpreta una poesia di Salvatore Equizzi, dedicata a Bartolo Merrina, recentemente scomparso

Sta sira c’è lu celu annuvulàtu

pari ca fussi fattu di cartùni

e la luna assumigghia a un lampiùni

d’un velu di tristizza cummigghiàtu. More

Elogio alle gibbie


Elogio alle gibbie
di Giuseppe Iacolino per l’ interpretazione di Giovanni Giardina

Son  morte  le  gibbie , quei  tozzi  piloni
del ferreo  cancello, vetusti  piantoni ;
son  morte  sul  nascere  dell’anno  novello
lasciando  il  rimpianto ,  d’un  tempo  assai  bello. More

” Cumpagni di viaggiu ! “

In occasione della Giornata della Memoria , Giovanni Giardina ci propone una poesia di Ignazio Buttitta

Cumpagni di viaggiu !

di Ignaziu Buttitta

unnamed

Sta sira li cimi di l’arburi

chi mòvinu la testa e li vrazza

parranu d’amuri a da terra

e io li sentu !

Sunnu li paroli di sempri

chi vui scurdastivu,

cumpagni di viaggiu More