Il giornale di Lipari

Cronaca Lipari

Portate al sicuro quel palco

palcoLipari- Il presepe alla fine non si è fatto più, all’aperto, nel centro del corso Vittorio Emanuele ma la pila dei moduli del palco si trova parcheggiata nell’area individuata da oltre una settimana. Siccome può provocare dei pericoli se ne invoca la rimozione. L’assessore Giovanni Sardella ci ha comunicato che avverrà entro la giornata.

Niente protesta studenti Isa Conti per le vie del centro

COMUNICATO STAMPA

Si comunica che il corteo di protesta degli studenti dell’Isa Conti di Lipari che doveva svolgersi per le vie del centro domani giorno 21.12.2013, come già anticipato durante l’incontro tenutosi tra i rappresentanti d’Istituto e i genitori degli studenti, non avrà luogo per motivi di natura burocratica.

Si comunica, inoltre, che oggi gli studenti del Conti hanno attuato un’altra “protesta silenziosa” nel cortile limitrofo all’ingresso principale dell’Istituto.

 

I RAPPRESENTANTI D’ISTITUTO

“Procedimento revoca convenzione per non conformità gestione flotta”

aliscafoSiremar-CdI: Filt, Fit e Usclac-Uncdim-Smacd precisano che la contestazione avviata dal Ministero non c’entra nulla con vertenze e sciopero

“L’azienda non può oggi scaricare le proprie responsabilità, per non dare risposte ai lavoratori, con l’allarme della revoca della convenzione perché questa ipotesi , sicuramente da scongiurare , deriva da una procedura di contestazione avviata dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, di cui la Regione Sicilia ha avuto recentemente delega per la competenza, è stata avviata mesi orsono ed ha motivazioni relative a non conformità di gestione della flotta. Dire che dipende dalle vertenze e dallo sciopero non c’entra niente ed è pura diffamazione”. More

Giorgianni alla Regione: convocate i sindaci

navialiscafiIl Sindaco di Lipari chiede chiarezza sulle procedure di revoca della concessione a Siremar-Cdi

Lipari- Il sindaco Marco Girgioanni ha chiesto in una lettera inviata ieri al Presidente della Regione Rosario Crocetta, all’assessore alle infrastrutture e mobilità Nino Bartolotta, ai dirigenti dei dipartimenti Giovanni Arnone e Salvatrice Severino, riscontri ” in ordine ad eventuali procedure di revoca” della concessione a Siremar – CdI. “In caso di attuazione delle stesse- ha evidenziato il Sindaco- si chiede di convocare urgentemente i rappresentanti istituzionali dei territori insulari che certamente non possono essere esclusi da processi decisionali che interessano le sorti dei medesimi contesti territoriali incidendo criticamente sul loro futuro. More

E’ morto il gen. Siracusano

Lipari- Si è spento a 90 anni a Roma il generale dei carabinieri Giuseppe Siracusano. I funerali si svolgeranno questa mattina, nella capitale, nella parrocchia Santissima Trinita’. Siracusano era orginario di Lipari. La salma sara’ trasferita nell’isola dove sabato alle 12 sara’ officiata una messa di suffragio. Ai familiaeri le condoglianze del Giornale di Lipari.

I medici di famiglia messinesi devono rimborsare l’Asp 5 !

Prescrivendo troppi farmaci hanno sforato i tetti di spesa. Stamane protesta all’Asp

Hanno prescritto troppi farmaci e l’Asp 5 minaccia trattenute sullo stipendio per somme pari anche a 110 mila euro ( in media 40 mila) ai 513 medici di famiglia messinesi. Le raccomandante sono già state inviate: si contesta lo sforamento della spesa sanitaria riguardo la prescrizione di alcuni farmaci per le patologie di primario interesse per la salute collettiva. I tetti della spesa massima sono fissati dal decreto dell’Assessorato regionale alla salute del 22 marzo 2013. Protesta dei medidi stamane davanti al palazzo dell’Asp di Messina. Per il presidente dei medici Giacomo Caudo l’Asp intende sanare il bilancio sulle spalle dei cittadini. ” Si tratta- ha dichiarato di una azione priva di supporto giuridico ed è un attentato alle cure dei pazientioltre a determinare una profonda turbativa alla normale attività assistenziale per i medici”.

Studenti I.I.S. Conti soddisfatti da autogestione

studentiCOMUNICATO STAMPA

Si porta a conoscenza degli organi d’informazione, e attraverso questi alla cittadinanza, che stamani, nel contesto dell’autogestione in corso all’Istituto Isa Conti di Lipari, si è attuata una particolare forma di protesta. Tutti gli studenti hanno deciso di trascorrere in perfetto silenzio e ordine due ore della mattinata nel corridoio antistante l’ingresso principale dell’Istituto. More

Notte di fuoco a Pianoconte

ImmagineLipari- Il furgone dell’artigiano F.G., l’automobile del suocero I.G. e uno scooter parcheggiato nel mezzo a fuoco, nella notte, a Pianoconte. Borgata, evidentemente, anche questa non più tranquilla come una volta dal momento che potrebbe trattarsi di incendio doloso. Sul posto sono intervenuti tempestivamente i Vigili del Fuoco del distaccamento di Bagnamare e i Carabinieri. I mezzi si trovavano posteggiati nel tratto “centrale” della frazione, cioè vicino al bar e al tabacchi.

Auguri di pronta guarigione Mons. Adornato

alfredoadornatoLipari- Brutta caduta dalle scale delle poste di Lipari centro per Mons. Alfredo Adornato intorno alle 9,30 di questa mattina. Il vicario episcopale ha riportato un lieve trauma cranico ed è stato subito soccorso dai presenti e dal 118. A Padre Alfredo, che l’anno scorso superato i problemi causati da una frattura al femore, gli auguri di pronta guarigione del Giornale e di tutta la comunità.

Omicidio Biviano, la difesa: non è stato Cannistrà

Messina- ” Non può essere stato Roberto Cannistrà l’esecutore materiale dell’omicidio di Eufemia Biviano”. Tre ore di arringa, stamane in Corte D’Assise a Messina, da parte di Luca Frontino e Gaetano Orto, legali del manovale liparese, in carcere dal tre gennaio del 2012 con l’accusa di aver ammazzato la pensionata nella sua abitazione di Quattropani la sera della vigilia di Natale 2011. La difesa, che ha evidenziato i rilievi del consulente Luciano Garofano, ha chiesto il proscioglimento. Com’è noto il pm Mirko Piloni ha chiesto la pena dell’ergastolo.