Il giornale di Lipari

Cronaca Lipari

«GAC-FLAG Isole di Sicilia» contrasta inquinamento mari con lana di pecora

Foto 1

«Il «GAC-FLAG Isole di Sicilia», nella cornice di Palazzo Florio a Favignana e nell’ambito dell’azione 1.B.3 – FEAMP 2014-2020 – Dipartimento Pesca Regione Siciliana, ha consegnato dei dispositivi antinquinamento in lana di pecora riciclata ai pescatori delle isole Egadi. Questi dispositivi sono, infatti, potenti assorbitori e mini depuratori di lana di pecora sono in grado di assorbire e degradare in modo naturale More

Lipari, suolo pubblico : nuove direttive della Giunta per mantenere ordine e decoro

marco giorgianniLipari- Tre metri liberi nelle strade del centro storico per motivi di sicurezza e per consentire il passaggio dei mezzi di soccorso; spazi in concessione contrassegnati di bianco, possibilità per il dirigente di incaricare personale esterno a supporto della Polizia municipale e dell’ufficio competente. Sono alcune delle direttive , predisposte dall’Ammistrazione comunale, su relazione tecnica della Polizia Municipale, contenute in una delibera di Giunta approvata oggi e, da domani, all’albo More

Oceana : le Eolie hanno bisogno della Riserva Marina

Echinaster sepositus y castañuelas

900 specie marine scoperte in un’area dell’arcipelago come Roma. Sedici specie in pericolo di estinzione e una straordinaria foresta sottomarina di corallo bambù, il corallo più a rischio del Mediterraneo

In occasione della giornata mondiale della biodiversità, Oceana invita l’Italia a creare un’area marina protetta (AMP) nell’arcipelago delle Eolie, un’area di elevato interesse biologico che si estende per oltre 1.100 km2 (all’incirca le dimensioni di Roma), nella quale Oceana ha documentato oltre 900 specie marine. Un nuovo rapporto dell’Organizzazione internazionale per la conservazione dell’ambiente marino mette in luce che i versanti More

Lipari : estate anche con i Vigili urbani da fuori, si cambia registro

Lipari, corso Vittorio Emanuele

Lipari, corso Vittorio Emanuele

Lipari- Il nuovo regolamento sul suolo pubblico, a conoscenza dei consiglieri comunali da gennaio, e quindi modificabile negli ultimi cinque mesi, non è passato ? Per l’Amministrazione non è un problema. C’è il piano “B”. Sindaco e Vicesindaco non intendono stare con le mani in mano perchè l’ordine che si riscontra dall’inizio di maggio, nelle vie del centro, grazie anche alla More