Tarnav collegamenti veloci

Caso meningite : il Sindaco di Lipari tranquillizza la comunità

COMUNICATO STAMPA

In merito a quanto apparso sugli organi di stampa per l’evento del 26 agosto 2017, data nella quale presso la Guardia Medica dell’isola di Vulcano si è constatato un caso di meningite di tipo B, l’Amministrazione Comunale, pur non coinvolta con comunicazioni formali non previste dalle procedure, è stata costantemente in contatto con le Autorità Sanitarie delegate ad affrontare l’evento.

Alla luce di ciò, ed al fine di tranquillizzare la comunità ed evitare che notizie parziali creino allarmismo si chiarisce quanto di seguito riportato:

-Il soggetto al quale è stata riscontrata la patologia in argomento, residente nel Comune di Milazzo, di anni 24, soggiornava nell’isola di Vulcano dal 21 agosto 2017;

-Trasferito lo stesso  26 agosto 2017, presso la struttura ospedaliera del Papardo di Messina,  oggi presenta un quadro clinico assolutamente favorevole a conferma del riuscito esito della profilassi attuata

-allo stesso modo l’Autorità Sanitaria competente si è occupata di attivare le procedure di prevenzione e vigilanza previste dal protocollo da attuare in questi casi

Per chiarezza si è avuta conferma che sono state attivate dal competente Dipartimento di Prevenzione dell’ASP di Messina tutte le procedure previste dalle linee guida emanate del Ministero della Salute e sono state sottoposti a chemioprofilassi tutti i soggetti che hanno avuto contatti stretti e prolungati con l’ammalato.

Si precisa che le linee  guida ministeriali definiscono come contatti stretti le persone che hanno avuto con l’ammalato un rapporto di vicinanza stretto e prolungato per almeno 8 ore.

Tanto per le necessarie informazioni utili a definire la reale portata dell’evento verificatosi

Dalla Residenza Municipale, 30 agosto 2017

 IL SINDACO

(Marco Giorgianni)

 

 

 

 

 

 

Share