Casilli ( Lega Navale): per la mostra ” Il Copialettere” data grande disponibilità

Premesso che

Antonio Casilli, presidente Lega Navale sez. Lipari

Antonio Casilli, presidente Lega Navale sez. Lipari

– la Lega Navale Italiana non è “altra associazione”, così come lo scrivente ha letto su un articolo di stampa ( in realtà un comunicato di una associazione p.p.), ma un Ente Pubblico Preposto a servizio di Pubblico Interesse, non solo, ma è anche un Ente Pubblico Ambientale che “promuove iniziative di protezione
ambientale, agli effetti della legge 8 luglio 1986, n. 349 e successive disposizioni” (fondata a La Spezia nell’anno 1897 ed eretta in ente morale con regio decreto del 28 febbraio 1907);
– nei locali in questione (ex biglietteria Marina Corta) è ospitata la Sezione LNI di Lipari che lo stesso si onora di presiedere;
– grazie alla Lipari Porto, nella persona dell’Avv. Niutta, al Comune di Lipari, nella persona del Sindaco Giorgianni, ed ai Volontari Esperti Velisti e Istruttori di vela Costiera (formatisi con grossi sacrifici), è stata regalata all’arcipelago eoliano la “Scuola del Mare”.
Numerosissimi sono stati i partecipanti in questi anni, giovani e meno giovani di tutte le categorie lavorative e di tutti gli indirizzi scolastici, finanche a prestare la nostra opera per il progetto scuola lavoro.

Si consenta un breve accenno di alcune iniziative, per quanti non sono a conoscenza della nostra
“Mission”, oltre alle attività fin qui svolte dalla nostra sezione:
– corsi di preparazione al conseguimento della patente nautica;
– corsi di Educazione Ambientale;
– seminari culturali in partenariato con Enti Pubblici e Privati;
– mostre fotografiche e concorsi che vedono protagoniste le nostre isole, dal patrimonio naturalistico all’esaltazione dei beni archeologici sommersi;
– corsi di educazione alimentare, buone prassi per gente di mare;
– corsi di vela e carteggio nautico;
– corsi di primo soccorso e soccorso in mare;
– corsi di bagnino (ospitando la Società di Salvamento Italia);
– corsi di BLSD Life Support.

Infine, non per importanza, collaborando con delle fondazioni e con la Soprintendenza del Mare, si è dato seguito ad un importante documento di pianificazione territoriale.
Si vuole esaltare che l’autotassazione di alcuni soci di sezione ha dotato la nostra scuola di due imbarcazioni (rispettivamente un tridente 16 e un bateau first 30), disponibili per quanti ne vogliono fruire gratuitamente.
Nella questione si interviene solo per fare chiarezza in merito alla mostra che, a parere del sottoscritto, poteva tranquillamente avere luogo e, per evitare di ingenerare confusione, si specifica quanto segue.

Lo scrivente è stato contattato dall’Avv. Niutta che informava dell’evento “il copialettere” raccomandando, come sempre, di collaborare alla buona riuscita dello stesso.
A questo punto si dava ampia disponibilità come negli anni precedenti e si informava il sodalizio LNI e gli istruttori dei vari corsi.
Successivamente, dopo l’incontro con l’amico Pietro Roux, il gruppo Lega Navale dimostrava la volontà di collaborare con la sua organizzazione, (come del resto ha sempre fatto con tutti gli enti che nel tempo si sono avvicendati), precisando che due delle tre sale erano a sua completa  disposizione.
Ma quest’ultimo desiderava libera anche l’unica stanza che ospita la scuola.

Pertanto, leggendo le disposizioni dei vari assessori circa l’indirizzo di coesistenza tra le attività, non si è dato seguito alla richiesta.
Si ribadisce peraltro che la presente è per fare chiarezza e per evitare di leggere in futuro commenti inappropriati.

Un ringraziamento particolare va all’avvocato Niutta che per primo ha favorito l’evolversi delle nostre attività sul territorio, accogliendo la nostra richiesta di ospitarci all’interno dei locali in questione.

Con l’occasione si desidera ringraziare le quattro amministrazioni del bacino idrografico Isole Eolie, i dirigenti scolastici, i giovani che frequentano e fanno parte della nostra struttura e le famiglie dei residenti e dei vacanzieri che ci affidano i loro ragazzi.

Il Presidente LNI Sezione di Lipari
Dott. Antonino Casilli

Share