Carenza idrica : Bertè critico con l’Amministrazione

Al Sindaco del Comune di Lipari

SEDE

Oggetto: Crisi idrica e disservizi – Interrogazione

Ugo Bertè

Ugo Bertè

Purtroppo Sig. Sindaco devo riconoscerle che in questi anni in tema di servizi idrici e fognari piu’ che un passo avanti, come ci aveva promesso e garantito di fare, ne abbiamo oggettivamente fatto qualcuno indietro.

Mi riferisco alla carente distribuzione idrica che a tratti viene imputata alla rete fatiscente, che a volte viene imputata alla carente produzione del dissalatore, e che altre volte ancora vengono addebitate responsabilità alla ditta che gestisce il servizio di distribuzione.

La mia idea sull’argomento e che l’Amministrazione comunale non si è saputa difendere contro le inefficienze della Regione nelle attività di gestione e affidamento del dissalatore, non si è saputa determinare per intraprendere le carenze infrastrutturali della rete idrica, e non ha ancora, almeno sino ad oggi, saputo programmare degli interventi/investimenti decisivi che possano ridare dignità a tutti quei cittadini che puntualmente ogni anno soffrono la carenza o assoluta mancanza dell’acqua.

Per tanto Sig. Sindaco la interrogo per conoscere:

–        quali iniziative a messo in essere per risolvere l’attuale problematica della gestione del dissalatore di Lipari, che sino a ieri sera, nonostante si sia verificato più volta continua ad essere sguarnito di servizio notturno;

–        quando ha previsto, e in che modo, di rilevare la gestione del depuratore di Lipari e dissalatore e depuratore di Vulcano;

–         se sono stati previsti e quali interventi di manutenzione e/o ammodernamento delle reti.

Sicuro di ricevere risposta scritta colgo l’occasione per porgere cordiali saluti.

Lipari 20/07/2018

 

 

Share