Calcio a 5 : prova di forza del Meligunis

meligunis camaro

Gli eoliani superano il forte Camaro

di Marco Mollica

La nona giornata di Campionato di serie D di calcio a 5, vede contrapposte la squadra di casa del Meligunis contro la prima in classifica Camaro. La partita non è decisiva per la classifica di fine anno ma la sfida mette in campo due tra le contendenti al primato finale; difatti, la partita comincia subito con tantissime occasioni da una parte e dall’altra. Per il primo gol dobbiamo aspettare 17 minuti, quando Pellegrino raccoglie un ottimo assist di Vitagliana F. e insacca per l’ 1 a 0. Un minuto più tardi è Juary a provare a metterla dentro ma il portiere avversario sventa il pericolo. Al 21° il Camaro reagisce e pareggia con un tiro rasoterra di Grasso che batte, in controtempo, Vitagliana D.

La squadra ospite ci crede e prende in mano il gioco con una ripartenza in contropiede sprecata malamente,  subito dopo, invece, gli viene sbarrata la porta dal nostro portierone. Allo scadere del tempo il Meligunis prende il sopravvento sugli avversari, che sembrano non averne più, con Pellegrino che palla al piede semina il panico nella difesa avversaria, mettendo a sedere anche il portiere e portando il Meligunis di nuovo in vantaggio per 2 a 1.  Poco prima del fischio finale in gol anche Costanzo, che recupera un gran pallone in attacco e con un destro preciso in caduta sigla il 3 a 1. meligunis camaro 2

Il secondo tempo è all’insegna del Meligunis, una sola squadra in campo, mentre gli ospiti sono in balia delle maree bianco-blu di Lipari. In apertura è pericoloso Pellegrino ma il tiro di testa è debole, ed il portiere la para facile. Subito dopo è il palo a dire di no al nostro attaccante dopo una bellissima azione iniziata da uno strepitoso recupero di Costanzo che serve Juary che imbecca il bomber eoliano con una gran giocata. Il Camaro si rende pericoloso solo da lontano, ma la loro imprecisione, la nostra difesa in grande spolvero ed il nostro portiere, fanno si che il risultato per loro non cambi. Cambia invece per i padroni di casa, con una ripartenza in contropiede da parte di Pellegrino che serve Vitagliana F. che la mette alle spalle del portiere per il definitivo 4 – 1.

La partita diventa un po’ nervosa nel finale e l’arbitro è costretto ad ammonire il n. 3 Zoccali del Camaro per un brutto intervento su Pellegrino. Fino allo scadere il Meligunis rimane in controllo totale del Match. Un’ottima prestazione dei nostri ragazzi che tra i confini del proprio territorio trovano sempre il modo di reagire alle sconfitte esterne, nella speranza che la stessa grinta e passione li possa condurre, anche al di fuori dei nostri cancelli, alla vittoria finale.

Tabellino:

I TEMPO: 17° Pellegrino (M); 21° Grasso (C); 29° Pellegrino (M); Costanzo (M)

II TEMPO: 18° Vitagliana F (M).

 

Pagelle:

 

Vitagliana D.             6,5

Mollica                       6

Morales                     7

Gigante                     6

Vitagliana F.             7

Greco                         6

Pellegrino D.             8

Lo Schiavo               7

Costanzo                  7

 

Share