Tarnav collegamenti veloci

Avvio opere pubbliche a Santa Marina Salina

COMUNICATO STAMPA

Hanno preso avvio lunedì 17 u.s. i lavori di completamento del I° lotto del progetto di sostituzione della rete idrica comunale. Il tratto di strada interessato dai lavori, in questa fase, è compreso tra la piazza S.Marina e la S.P. 182 in località Punta Ranata, che in aggiunta ai lavori già realizzati prima dell’estate 2015 , completano gli interventi a Santa Marina. I lavori continueranno nella frazione di Lingua ed interesseranno principalmente la S.P. 182 e via Umberto I°.

Sempre a Lingua, la prossima settimana inizieranno i lavori di ammodernamento del campetto di calcetto, secondo gli standard del CONI, con creazione di spogliatoi e un area da adibire a palestra. Con questo progetto di ristrutturazione, sarà restituita alla Comunità la fruizione di un bene fondamentale per l’attività sportiva e che negli ultimi tempi è stato, purtroppo anche bersaglio di piccoli atti vandalici. Grazie ad un mutuo agevolato di 150.000 euro ottenuti dal Credito Sportivo per l’impiantistica scolastica renderemo sicuro e a norma CONI il campetto esterno e saranno creati i servizi accessori e fondamentali allo stesso, quali spogliatoi dotati di servizi igienici ed un area da poter adibire a palestra. E il tutto sarà pronto con l’inizio del nuovo anno.

Prioritariamente l’utilizzo della nuova struttura sarà destinato agli alunni ed alle attività delle scuole dell’isola, grazie ad un accordo stipulato con la Dirigente Scolastica, e in aggiunta la comunità ne potrà usufruire nei modi che saranno stabiliti in una fase successiva.

Altra importante notizia per il Comune di Santa Marina Salina in tema di lavori pubblici, è l’emanazione del decreto definitivo da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Affari Regionali – relativo al DUPIM 2009, con cui è stato ammesso a finanziamento il “ Progetto di recupero, riqualificazione e valorizzazione del  tessuto urbano del Borgo di Lingua»  per un importo di 234.772,00 euro che prevede la riqualificazione dell’area limitrofa al lungomare Garibaldi, nell’area utilizzata dagli hobbisti nelle scorse estati, completando così una importante riqualificazione urbana del centro storico di Lingua. Finalmente dopo diversi anni e dopo aver risolto i diversi “incidenti di percorso” riscontrati su questa opera pubblica, appena possibile saranno messi a bando i lavori per la riqualificazione dell’intera area al fine di rendere fruibile l’opera già dalla prossima stagione turistica.

 

 

Share