Ars, eletti i presidenti delle commissioni parlamentari

(gds.it) PALERMO. All’Ars si sono insediate le commissioni parlamentari e sono stati eletti i presidenti. Alla commissione Affari istituzionali è stato eletto Stefano Pellegrino (Fi) che ha superato per 6 voti a 5, al ballottaggio, Elena Pagana (M5S). Attività produttive: presidente Orazio Ragusa (Fi) con 11 voti. Cultura Formazione e Lavoro: presidente Luca Sammartino (Pd) con 9 voti.

La presidenza della commissione Bilancio va a Riccardo Savona di Forza Italia e quella alla Sanità a Margherita La Rocca Ruvolo dell’Udc. In commissione Ambiente, invece, la presidente è Giusy Savarino di DiventeràBellissima.
Inoltre, parziali modifiche nell’assetto delle commissioni legislative permanenti. Con decreto del presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè, in base all’articolo 62 bis del Regolamento, Roberto Di Mauro (Popolari e autonomisti) subentra nella commissione Affari Istituzionali al dimissionario Giuseppe Compagnone (Popolari e Autonomisti), che è stato nominato componente della commissione dell’esame delle attività dell’Unione europea.

Il capogruppo di Diventerà Bellissima, Alessandro Aricò, prende il posto di Giusi Savarino (Diventerà bellissima) nella commissione Bilancio e farà parte pure della commissione sulle attività dell’Unione europea al posto di Giuseppe Galluzzo (Diventerà bellissima). Giusi Savarino transita, pertanto, alla quarta commissione (Ambiente), sostituendo Aricò. Galluzzo, infine, va alla quinta commissione legislativa (Cultura, formazione e lavoro) al posto dello stesso Aricò.

Share