“Armonie dell’isola”: la grande musica classica approda a Salina

Locandina evento

Martedì 30 e mercoledì 31 luglio due serate nella Chiesa della piazza di Santa Marina. Protagonisti il quartetto Hermann, il pianista Salvatore Gitto e il violista Giuseppe Russo Rossi

SANTA MARINA SALINA (19 lug) – La grande musica classica sbarca a Salina con l’evento “Armonie dell’isola” che vuole ripercorrere alcune celebri opere che saranno suonate dal quartetto Hermann, dal pianista Salvatore Gitto e dal violista Giuseppe Russo Rossi, protagonisti nelle serate di martedì 30 e mercoledì 31 luglio con inizio alle ore 19.30 (ingresso libero) nella Chiesa della piazza di Santa Marina, a pochi passi dal porticciolo turistico. La prima edizione di questa iniziativa è promossa dall’associazione culturale Euterpe Eolie, presieduta da Anna Paternò, e dal Comune di Santa Marina Salina, guidato dal sindaco Domenico Arabia e dall’assessore al turismo Linda Sidoti.

Il 30 si comincia con il quartetto Hermann, formatosi al Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano, con Salvatore Gitto al pianoforte, Irenè Fiorito al violino, Maddalena Adamoli alla viola e Arianna Di Martino al violoncello, proporrà pagine di Franz Schubert, il quartetto in La minore di Gustav Mahler e il quartetto op. 47 in Mi bemolle maggiore di Robert Schumann. Il 31 sarà la volta di Giuseppe Russo Rossi, viola del Teatro alla Scala di Milano, che eseguirà insieme con il pianista Gitto i Märchenbilder op. 113 di Robert Schumann, l’aria rossiniana “Nacqui all’affanno…Non più mesta ” e la Sonata di Rebecca Clarke.

tarnav19

plurimpresa lui

Share