Anche i bambini di Pianoconte hanno i loro “orti didattici”

orti didattici pianoconte

di Marco Miuccio

Una gioia indescrivibile nel poter testimoniare, con immagini e parole, la partenza di un progetto che è stato in attesa di realizzazione per quasi due anni !
Tutto questo è stato possibile grazie al lavoro sinergico di più soggetti, citandoli in ordine casuale e sperando di non dimenticare nessuno:

– Il/La proprietario/a del terreno adiacente la scuola che ha garantito il comodato d’uso per il progetto;
– Il Fiduciario della Condotta Slow Food “Isole Slow Siciliane” – DanielaTagliasacchi;
– La Referente della comunità “Lipari Isola Slow” – Rosy Gallo;
– Il Dirigente dell’Istituto Comprensivo Lipari – Dott. Renato Candia;
– Il responsabile di progetto degli orti didattici della Condotta Slow Food – Isole Slow Siciliane – Biagio Rantuccio;
– Il #nonno #ortolano e socio storico Giovanni Cipicchia.

E non da meno i soci attivi Sarah Tomasello, Venanzio Iacolino, Nunzia Cincotta, Emiliano e Duilio Cipicchia, lo storico ex Fiduciario di Condotta Salvatore d’Amico, giunto sull’isola appositamente per l’occasione, le insegnanti ed i genitori che hanno partecipato a questa grande giornata, che segna l’inizio di un progetto didattico che accresce le basi della cultura rurale ed agricola che caratterizza la frazione di Pianoconte in Lipari.orti didattici pianoconte 1

Alla presenza della rappresentante dell’amministrazione Comunale – Assessore Tiziana De Luca – sono stati realizzati tre appezzamenti che verranno coltivati dalle tre sezioni di alunni delle materna, della primaria e delle medie, rispettando i tempi della natura, seguendo stagionalità e territorialità.
Oltre a Cipolle, Finocchi, Broccoli, Cavolfiori ed Insalate, i piccoli ortolani hanno sparso simbolicamente dei chicchi di grano, azione che verrà reiterata nel giusto periodo di semina, ma che simboleggia il legame forte tra uomo e terra, che nelle isole Eolie è sempre stato della stessa importanza di quello tra uomo e mare.
La Comunità Lipari Isola Slow “ha tolto il freno a mano” e nelle prossime settimane ci stupirà con una progettualità ed una programmazione di eventi degna della sua grandezza.
E per chi guarderà da lontano con malinconia, la certezza che, come questo, ogni seme piantato riuscirà a germogliare con il lavoro e l’impegno dei soliti pochi, ma buoni!!!

orti didattici pianoconte 3

ctnuovo

Share