Alicudi senza attracco navi e disagi : interrogazione di Rizzo e Gugliotta

AL SINDACO DEL COMUNE DI LIPARI

RAG. MARCO GIORGIANNI

Prot.:  XIV -2018

Oggetto: Interrogazione urgente – Lavori molo d’attracco Isola di Alicudi –

Con la presente, i sottoscritti Consiglieri Comunali del Comune di Lipari, gruppo “Vento Eoliano con Rizzo Sindaco” :

–          Francesco Rizzo, Consigliere Comunale e proponente

–          Annarita Gugliotta, nella qualità di capo gruppo

Viste ed ivi integralmente richiamate l’ interrogazione dell’aprile 2017 avente ad oggetto i lavori  di messa in sicurezza del pontile di  attracco  di  Alicudi e la richiesta di auto – convocazione del Consiglio Comunale per la trattazione della situazione portualità nelle Isole Eolie, argomento trattato pochi mesi orsono;

Premesso che

–          Da mesi che la piccola comunità di Alicudi, denuncia una situazione di estrema criticità a causa del mancato completamento nei tempi stabiliti , dei lavori di prolungamento del molo, da oltre 10 anni sono in corso e non ancora portati a termine, con interventi a singhiozzo di diverse ditte , tali da compromettere la conclusione dell’opera.

–          Da circa 25 giorni è iniziata la posa dei cassoni destinati al prolungamento, a ridosso della stagione estiva. La presenza di tali  cassoni impedisce il regolare attracco del  traghetto della SIREMAR, che da oltre 25 giorni ha sospeso i collegamenti.

–           Era stata vagliata la possibilità di operare della nave NGI (Navigazione Generale Italiana) , visto il minore pescaggio, ma a causa di problemi riscontrati in itinere tali operazioni non si sono rivelate fattibili;

–          Da ben sette giorni l’ Isola di Alicudi è priva degli approvvigionamenti di prima necessità, le botteghe alimentari hanno esaurito i viveri  ed inoltre  non si può provvedere a trasportare nulla sull’ Isola per far fronte al primo avvento dei turisti.

Tutto ciò promesso

si chiede

 

·         Di conoscere quali sono gli interventi in previsione per risolvere le questioni succitate nel breve periodo e con la massima urgenza , provvedendo così all’approvvigionamento di beni di prima necessita e dei beni che vanno trasportati sull’Isola ;

·         se  verrà effettuato il dragaggio dei fondali interessati,  al fine di valutare  opzioni alternative all’attracco anche di navi con minore pescaggio e dei barconi diretti all’Isola ;

·         per quando   è prevista la consegna dei lavori  .

Fiduciosi di un repentino riscontro stante la grave situazione in cui versa la comunità di Alicudi porgiamo

Cordiali saluti

 

Avv. Francesco Rizzo   (Consigliere Comunale del “Vento Eoliano” e Proponente)

D.ssa Annarita Gugliotta  (Capogruppo del “Vento Eoliano “)

Share