Tarnav collegamenti veloci

Aipf promuove vacanza alle Eolie per i soccorritori in Abruzzo

Lettera agli eoliani del presidente Luca Del Bono. All’iniziativa aderiscono gli hotel delle isole e le compagnie di navigazione

Cari Eoliani,

Luca Del Bono

Luca Del Bono

Abbiamo seguito con apprensione e speranza le ultime vicende in Abruzzo, assistendo inerti alle immagini drammatiche dei salvataggi effettuati in particolare dai volontari della Protezione Civile Italiana e dai Vigili del Fuoco.

Quando avvengono queste tragedie in Italia, i veri portatori di speranza, sono coloro che sono realmente pronti a dare il meglio di se stessi per salvare vite umane e rispettare l’un l’altro.
Questo è uno dei gesti più nobili di cui l’essere umano è capace e questa generosità dovrebbe essere il vero caposaldo della nostra società.

Trovo necessario estendere la nostra ospitalità a chi ha più necessità oggi, in particolare proprio a gli eroi che si sono sacrificati in Abruzzo durante quest’ultima tragedia della valanga che ha travolto un’altra localita’ turistica, in particolare l’hotel.

D’Anieri & C. : le offerte fino al 6 febbraio

Per ringraziare gli eroi, dei loro enormi sforzi, e tutto cio’ che fanno per il Nostro Paese, vogliamo invitare i soccorritori che hanno lavorato senza sosta per far fronte all’emergenza terremoto e valanga, a trascorrere una settimana nelle nostre Isole, per ri-energizzarsi, interamente offerta dalla Comunità Eoliana. Come loro hanno agito in squadra, possiamo farlo anche noi.

Oggi stesso, ho sentito coloro che sono riuscito a raggiungere telefonicamente, e sono felice che tutti gli operatori di hotel, ristoranti e attività delle Isole Eolie con cui sono riuscito a parlare, nonché società di trasporto, hanno già aderito all’iniziativa, dando la piena disponibilità a contribuire nell’accogliere gli eroi Italiani alle Eolie.

sergio costanzo

Un piccolo gesto, per esprimere l’ammirazione a queste persone straordinarie, che hanno affrontato tale tragedia e ciò che hanno fatto e continuano a fare nella discrezione, e nell’umiltà del volontariato durante le emergenze.

Vi chiedo dunque di unirvi a noi, aprendo le braccia per accogliere coloro che si meritano relax e tranquillità dopo lo straordinario operato di cui tutti siamo stati testimoni.

Per confermare la vostra intenzione nel partecipare a questa iniziativa, ovviamente quando fosse disponibile, Si prega di contattare la segreteria dell’AIPF info@aeolianpreservationfund.org cosi da organizzarci in bassa stagione, tra adesso (o quando le vostre attivita’ riapriranno) fino a Maggio, se vi e’ possibile.

Nel salutarvi con gioia, ci auguriamo che tanti eoliani partecipino ad organizzare il meritato benvenuto nelle nostre meravigliose isole.

Cordialmente,

Luca Del Bono
Chairman, AIPF

Share