Tarnav collegamenti veloci

Acquazzone su Lipari : allagamenti e danni

foto Gloria Ciminato

foto Gloria Ciminato

Tromba marina a Vulcano, un ferito

Lipari- Dal fuoco all’acqua, al vento. Eolie nel giro di pochi giorni da una emergenza all’altra con danni , fortunatamente, contenuti rispetto a quanto poteva verificarsi. Andando in ordine “temporale” ieri mattina un violento acquazzone di mezz’ora ha messo in ginocchio il centro dell’isola . Dalle 8,15 e alle 8,45 si sono vissuti momenti di forte apprensione per una bomba d’acqua che ha allagato vie e negozi. Disagi al supermercato centrale a quell’ora da poco aperto al pubblico e fogne in tilt . Sono intervenuti i Vigili del Fuoco in diverse zone. Nella via Ten. Mariano Amendola l’acqua e la pressione degli stessi reflui fognari ha , nuovamente , sollevato un tratto di basolato della pavimentazione proprio come qualche anno fa. Turisti intrappolati ( meno male rispetto a qualche anno fa visti tuoni e fulmini) per tutta la durata del temporale nei bar e alla stazione marittima . Via Zinzolo e via Roma veri e propri torrenti in piena hanno trascinato in mare , rispettivamente a Sottomonastero e Marina Corta, di tutto. Durante il temporale sono avvenute, precauzionalmente in ritardo le operazioni di attracco della nave Siremar, Isola di Stromboli, a Vulcano. In difficoltà anche i diportisti fuori dai pontili e nelle rade e disagi per gli ambulanti giunti per la festa della Madonna di Porto Salvo, al campo sportivo, trasformato in uno stagno.

Via Roma: Vigili del Fuoco in azione

Via Roma: Vigili del Fuoco in azione

Al porto di Sottomonastero, un lago, la nuova copertura del pontile ha superato il primo duro esame con gli agenti atmosferici consentendo, tuttavia, di riparare adeguatamente i passeggeri diretti agli imbarchi degli aliscafi. A Vulcano una tromba marina ha purtroppo provocato la caduta di un ragazzo dal tetto di una casa; è stato trasferito d’urgenza a Messina. Le raffiche hanno rovesciato alcune barche nella spiaggetta del porto e sradicato degli alberi. Tutto questo è durato , fortunatamente poco, altrimenti sarebbe stata davvero dura. Gli interventi di rimozione della pomice nel torrente Calandra e nel torrente ad Acquacalda ha protetto questa volta le due zone. Nel corso della mattinata , la Geomar di Nello Vecchio, società che si occupa degli impianti idrici e fognari, ha rimesso in funzione pompe e condotte nelle zone colpite.

Tromba a marina Vulcano: barche rovesciate

Tromba a marina Vulcano: barche rovesciate

Tromba marina a Vulcano : alberi sradicati

Tromba marina a Vulcano : alberi sradicati

via Roma

via Roma a Lipari

foto Alessandro Mollica

Corso Vittorio Emanuele foto Alessandro Mollica

IMG-20170716-WA0020

via Amendola , foto Alessandro Mollica

IMG-20170716-WA0002

via Amendola, foto Bartolo Giunta

via Amendola

via Amendola

biagio studio

Share