A Lipari un matrimonio speciale

DSC_0128

L’11 luglio 2019, a Lipari si sono celebrate le nozze di Enzo Draghi e Cristina Travaini. Enzo è colui che ha dato la voce (nel cantato) al mitico Mirko col ciuffo rosso della serie “Kiss me Lycia”, con protagonista, delle seguenti serie tv, Cristina D’Avena. Inoltre ha interpretato l’intramontabile sigla di “Lupin, l’incorreggibile Lupin”, ha scritto diverse sigle per la D’Avena e la maggior parte delle sigle dei contenitori cult Mediaset per ragazzi “Ciao Ciao” e “Bim Bum Bam”.

Enzo e la sua compagna Cristina hanno scelto Lipari per celebrare il loro matrimonio, da diversi anni amano trascorrere le vacanze estive in Sicilia: «non potevamo non celebrare questo giorno per noi molto importante» – hanno dichiarato – «in un luogo così speciale, abbiamo scoperto Lipari grazie all’amico Costantino Lauria che ci ha presentato la splendida Agostina Natoli, che col suo abbraccio ci ha fatto sentire subito a casa».

La dottoressa Agostina Natoli ha celebrato, con commozione e partecipazione, il loro matrimonio in un aula del municipio addobbata a festa per l’occasione, per lei è stato il suo primo matrimonio ma è stato celebrato con la sapienza e la compostezza di chi, navigata, ne aveva celebrati mille. Dopo la cerimonia gli sposi, la dottoressa Natoli e i due testimoni Costantino Lauria e (chi vi scrive) Antonino Muscaglione hanno festeggiato l’evento in un luogo magico, in riva al mare, presso il “Coral beach”. Qui gli ospiti sono stati accolti da tutto lo staff con estrema professionalità in un banchetto esclusivo ricco di prelibatezze.

Cristina, la sposa, ha ribadito più volte che per il suo matrimonio con Enzo non desiderava di meglio, ha voluto donare il suo mazzo alla Madonna di Lourdes che si trova nella Basilica Romana Minore di San Cristoforo, qui abbiamo anche portato i fiori che hanno adornato la sala del comune e il tavolo speciale allestito per l’occasione, con cura e attenzione per i dettagli, dalla sapiente ed elegante regia di Agostina. Enzo e Cristina felici e forse anche sorpresi per tanta accoglienza non hanno smesso di ribadire, durante il viaggio di ritorno in aliscafo, quanto speciale sia stato questo giorno straordinario a Lipari, giorno che non dimenticheranno mai, sperano di tornare a Lipari per le prossime vacanze.

Antonino Muscaglione

Share