Il Giornale di Lipari

Daily Archives: 12 dicembre 2017

Rifiuti, Legambiente : “nuovo governo commette stesso errore dei precedenti”

Emergenza rifiuti: Legambiente boccia il nuovo governo Musumeci. Accusa Gianfranco Zanna, presidente regionale dell’associazione: “Anche voi per gli inceneritori… Potevate dircelo subito. State sbagliando strada e questi errori li pagheranno, ancora una volta, i siciliani”. E’ il tono della lettera aperta al presidente della Regione: “Caro presidente Musumeci ci eravamo preoccupati che l’eventuale arroganza del governo nazionale di realizzare un inceneritore, tra l’altro chiaramente vietato dal piano paesistico, a San Filippo del Mela, potesse More

Eolie e Panarea : la dichiarazione d’amore di Noa

noah parlamento

di Federica Tesoriero

federica tesorieroUno dei discorsi più belli pronunciati negli ultimi anni in questo Palazzo di potere in cui ogni giorno vengono prese decisioni importanti e fondamentali. Noa. Un discorso per dichiarare il suo amore al nostro bel Paese, alle Eolie e a Panarea in particolare perché abbiano al più presto la loro area marina protetta. (Lo dice anche Noa, dai politica muoviti !!!!) un appello alla Pace, alla More

” Decisi a sconfiggere un mega-inceneritore abusivo “

I Comitati e le Associazioni della Valle del Mela contro l’inceneritore

“In queste aree non è consentito realizzare discariche di rifiuti urbani ed impianti per il trattamento dei rifiuti”[1].

Con questa semplice e chiara prescrizione il Piano Paesaggistico dell’Ambito 9 vieta categoricamente l’inceneritore di A2A e qualsiasi impianto di trattamento dei rifiuti nel contesto “12o”, ovvero la fascia costiera soggetta a processi di degrado nel golfo di Milazzo.  Che l’inceneritore si situi in tale contesto è una certezza matematica, come si evince dal raffronto della sua localizzazione (“l’Alternativa A” rappresentata a sinistra)[2]  con la More

Kickboxing : ottimi risultati a Mazara ma che avventura…

Mazara fitness planet

Riceviamo da Marco Basile e pubblichiamo

8 Dicembre, pomeriggio. Le solite previsioni nefaste spingono i nostri ragazzi a partire un giorno prima, incerti delle condizioni meteo della mattina successiva. Pazienza, si va , gli amici veri li ospitano a Milazzo e a Messina. Sabato mattina, 9 dicembre, ci si riunisce tutti a Milazzo, agli ordini del maestro Paladino e si parte alla volta di Mazara del Vallo. Non si arriva mai , quattro ore di viaggio . Guida con prudenza il Maestro , la strada , è per larghi tratti, bagnata. Guida e pensa ai suoi More