Tarnav collegamenti veloci

Il Giornale di Lipari

Monthly Archives: aprile 2015

Acqua: navi in arrivo e Orto mette in riga la Geomar

Comunicato stampa

il vicesindaco Gaetano Orto

il vicesindaco Gaetano Orto

Saranno complessivamente 10.000 i mc d’acqua in arrivo per l’isola di Lipari con le navi cisterna a causa delle recenti disfunzioni del dissalatore. La Regione Siciliana ha , infatti, prontamente risposto alla richiesta inoltrata nei giorni scorsi dal vicesindaco Gaetano Orto che in una nota ha anche sollecitato e preteso maggiore attenzione per garantire, a pochi mesi dalla stagione More

Pianoconte: stretta finale per l’ampliamento del cimitero

Partecipato incontro nella frazione tra l’Amministrazione e i cittadini

Dal nostro “ inviato speciale” Daniele Corrieri

Fonti e Biviano promessa mantenuta!

Finalmente sul caso ampliamento del cimitero di Pianoconte qualcosa si muove.

peter-pan160Partiamo dalla campagna elettorale: Giacomo Biviano e il Sindaco e all’epoca anche il mio amico “penna bianca” Bartolo Lauria si impegnarono ad ampliare il luogo sacro della frazione.

Poi Biviano divenne Assessore al Bilancio e trovò 150 mila euro impegnandoli per tale finalità. Di seguito le trattative per l’acquisto del terreno ad oggi mai risolte.

Quindi? Il Comune ha fatto un More

L’Album dei ricordi: le lettere pastorali di mons. Bernardino Re

di Massimo Ristuccia

Mons. Re con un giovanissimo padre Alfredo Adornato

Mons. Re con un giovanissimo padre Alfredo Adornato

Mons. Bernardino Re nacque a Favara il 23 ottobre 1883. Ordinato sacerdote, divenne provinciale dei Cappuccini della Sicilia e in seguito vescovo a Monreale il 20 maggio 1928. Assegnato alla diocesi di Lipari, subentrò al vescovo Paino che aveva iniziato a dividere l’unica parrocchia in sedici. Svolse per 35 anni l’apostolato, rinunziando al trasferimento in altre diocesi più importanti. Di grande intelligenza, d’impegno poderoso e magnifico predicatore, pose in essere innumerevoli e prestigiose realizzazioni. A lui spettò completare l’organo della cattedrale della sua diocesi, il più More

Al Papardo il Centro per i disturbi respiratori nel sonno

COMUNICATO STAMPA – Azienda ospedaliera ospedali riuniti Papardo – Piemonte

Si porta a conoscenza dell’utenza che presso l’Unità Operativa di Pneumologia del Presidio Ospedaliero Papardo, diretta dal dott. Giovanni Passalacqua, è attivo ed accreditato sin dal 2010, il Centro di Riferimento Regionale per lo Studio dei Disturbi Respiratori nel Sonno. Si precisa More

Un ponte turistico alle Eolie…Meteo !

di Marco Miuccio

Un ponte lungo finalmente!

miuccio-rubrica160Ed i primi flussi turistici si iniziano a registrare, in un arcipelago che è già pronto alla ricezione di coloro che si potranno permettere di spendere qualche euro per raggiungere “comodamente” le isole!

Tradizionalmente le nostre Comunità insulari saranno un tripudio di occasioni conviviali, già collaudate ed apprezzate dai tanti turisti che sono capitati per caso nelle zone in cui si svolgono, tanto da indurre i diversi vettori di promozione turistica, pubblici e privati, ad inserire tutti gli eventi, già belli e pronti, in un calendario, minuziosamente stilato, per More

L’Ing. Cincotta dopo 70 anni può gridare: ” Sono di Lipari ! “

l'ing. Vincenzo Cincotta

l’ing. Vincenzo Cincotta

Lipari- “ Cosa devo fare per ottenere dal Comune di Lipari una semplice dichiarazione che sono di Lipari anche se sono nato a Messina perche’ mia mamma aveva gia’ perso due figli a Lipari per carenze di assistenza medica? Ho 70 anni e non mi resta molto tempo ! “. Così qualche giorno fa, su Facebook, l’ing. Vincenzo Cincotta , semiresidente nell’isola del cuore, dove si rifugia ogni volta che può “scappando” dalla sua amata Cagliari. Ieri la bella notizia, comunicata, sempre attraverso il social nel gruppo del Giornale di Lipari “ Sei di Lipari…ma” : “ Oggi – ha scritto Cincotta- dal Comune di Lipari ho finalmente avuto il certificato che sono eoliano dalla More

Ex Pumex: approvato l’emendamento all’Ars

500.000 euro per la prosecuzione dei progetti al Comune di Lipari

L’on. Filippo Panarello deputato Pd all’Ars ha comunicato questa mattina a Saverio Merlino e Giacomo Biviano della sezione locale l’approvazione dell’emendamento per gli ex Pumex. Ecco il messaggio inviato:

L’emendamento per More

Progetto speciale socio-sanitario per i fratelli Biviano

WCENTER 0XNHDAQNPF                I fratelli Marco e Sandro Biviano, affetti da distrofia muscolare, durante la protesta di alcuni malati in favore del  'metodo Stamina' in piazza Montecitorio a Roma, il 23 luglio 2013. I due fratelli di Lipari sono tornati a manifestare dopo un breve ricovero in ospedale per un malore, il 30 luglio 2013. ANSA/MASSIMO PERCOSSIPalermo, (askanews) – La giunta regionale siciliana, riunita questo pomeriggio, ha approvato un progetto speciale socio sanitario e assistenziale per la famiglia Biviano di Lipari, che consentirà loro di ritornare a casa. Lo rende noto con una nota il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta.
Su proposta dell’assessore alla Salute, Lucia Borsellino, la giunta regionale ha esaminato la vicenda dei fratelli Biviano, 4 fratelli di Lipari totalmente disabili, bloccati More

Alla ricerca del quarto Assessore al Turismo in tre anni

di Daniele Corrieri

vedo prevedoCosa bolle in pentola nella politica liparese? Giochiamo a carte scoperte. A breve, non oltre il 12 maggio, salvo colpi di scena, perderemo l’assessore al Turismo Davide Starvaggi; saremo così a tre assessori al turismo persi per strada in tre anni. A questo punto, ovviamente, viene da chiedersi chi potrà sostituirlo, chi sarà il quarto e in particolar modo, quale area politica.

Andiamo per ordine: oggi sulla carta il Sindaco ha dieci Consiglieri in maggioranza. Gli altri dieci , almeno apparentemente, sono della minoranza.

Nella maggioranza il Pd ha due More

Lipari: ecco dove arriva ancora l’inciviltà

Lipari- Possibile che nessuno veda niente ? Vogliamo credere che non sarà ancora così, specie a pochi giorni dalla scomparsa dei cassonetti nei centri urbani per l'avvio della differenziata porta a porta. E anche se, probabilmente, ad Annunziata i cassonetti resteranno (come nelle foto) confidiamo nel lavoro delle forze dell'ordine affinchè certi comportamenti possano essere definitivamente debellati nelle zone meno in vista anche se i gruppi di turisti, in questi giorni, avranno visto eccome. Frattanto, però, non ci resta che registrare e segnalare l'ennesimo atto di inciviltà rappresentato addirittura dal deposito di una canna fumaria in cemento amianto, per giunta rotta, e quindi da rimuovere al più presto per i rischi che conosciamo tutti.