Il giornale di Lipari

Daily Archives: 20 dicembre 2014

Il deputato messinese Picciolo condannato a due anni e sei mesi

Il deputato regionale Giuseppe Picciolo, capogruppo dei Drs all’Ars, è stato condannato a due anni e sei mesi per calunnia nell’ambito di un processo scaturito sulla vicenda dei cosiddetti ‘corvi’ che avrebbero inviato lettere anonime sui palazzi della politica messinese. Assolto per non aver commesso il fatto l’ex consigliere comunale Francesco Curcio. Picciolo è stato invece assolto sempre nell’ambito del medesimo processo per un’altra lettera perché sopravvenuta la prescrizione. Picciolo e Curcio militavano insieme nel Pd ed avrebbero siglato due missive, indirizzate all’ora sindaco Francantonio Genovese, alla Procura ma anche ad altri uffici, accusando l’ex assessore comunale, avvocato Antonio Catalioto, e l’ex commissario liquidatore di Messinambiente, Antonino Dalmazio, di una cattiva More

GdF scopre maxi evasione Ici – Imu a Messina, Giardini e Taormina

La Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Messina, nell’ambito dei propri compiti istituzionali in materia di polizia economico–finanziaria, ha concentrato la propria attenzione sui fabbricati e le aree utilizzate per scopi commerciali, industriali o turistici insistenti sulle aree demaniali marittime in concessione, per verificare il corretto versamento di ICl ed IMU.

Negli ultimi cinque anni i finanzieri hanno intensificato i controlli lungo la costa della provincia messinese e constatato un altissimo tasso di evasione di tali imposte. Infatti, su 86 concessionari sottoposti a controllo solo 10 hanno provveduto al regolare pagamento (11%), con mancato gettito a favore dei Comuni, di un More

Centro Studi : si lavora ad un nuovo anno di successi

COMUNICATO STAMPA

Giovedì 18 dicembre, presso il ristorante “Chimera” dell’Hotel MEA di Lipari, si è svolta la tradizionale cena natalizia per lo scambio degli auguri tra i soci e gli amici del Centro Studi. Il presidente Nino Saltalamacchia, dopo aver salutato gli intervenuti, ha presentato i progetti per il nuovo anno volti alla valorizzazione delle Eolie, attraverso l’importante memoria storica.

Sono intervenuti il Sindaco Marco Giorgianni che ha evidenziato la collaborazione fra Comune e Centro Studi e il presidente di Federalberghi isole Eolie Christian Del Bono che ha comunicato la vincita della tombolata fra i giornalisti della stampa estera da parte di una giornalista tedesca che trascorrerà una settimana di vacanze alle Eolie.

Durante la serata è stato creato un collegamento telefonico con il giornalista del Corriere della Sera Gian Antonio Stella e con il Senatore Raffaele Ranucci che ha profuso tanto interesse e impegno affinché Lipari venisse annoverata tra le sedi di Tribunale.

Sono stati quindi proiettati un breve trailer, creato da Marco Mazza, con la sintesi delle iniziative svolte nel 2014, un breve documentario Rai – Italia, realizzato con il supporto del Centro Studi, sull’emigrazione eoliana e gli inediti concessi da Rai Teche “Le isole di fuoco (1958), “Giro intorno ai tre vulcani – l’isola col cuore di fuoco” (1959) e “TSE – scuola media – geografie – le Isole Eolie” (1968).

La serata è stata allietata dal concerto delle arpiste Sabrina e Simona Palazzolo, due giovani talenti che hanno regalato ai presenti momenti di emozione e poesia.

Nella speranza che il nuovo anno sia portatore di pensieri lieti, progetti entusiasmanti e solidarietà costruttiva, il Centro Studi augura un sereno Natale.

Lipari, 20 dicembre 2014

Ufficio Stampa Centro Studi

 

 

Per Natale bel tempo e clima mite

vico-equense_il-cielo-in-una-stanza-1024x647Arrivano le prime previsioni meteorologiche di Natale: bel tempo e clima mite caratterizzeranno la giornata del 25 dicembre per la felicità di molti, ma non di chi sperava in un abbassamento delle temperature più consono al periodo natalizio. Fatto sta che l’anomalia termica di queste ultime settimane, secondo i meteorologi del Centro Epson Meteo, è destinata a proseguire per diversi giorni, e solo domenica si avrà un temporaneo More

La protesta anti trivelle: Amministrazione Santa Marina in prima fila a Palermo

fronte antitriv

Comunicato Comune Santa Marina Salina

Si compatta il fronte siciliano anti trivelle. Oggi pomeriggio a Palermo tutte le anime del “movimento” che combatte l’articolo 38 del Decreto Sblocca Italia sono infatti scese in piazza dando vita ad una protesta trasversale e pacifica contro la decisione del Governo Nazionale di semplificare le procedure autorizzative per le trivellazioni petrolifere in terra ed in mare. Alla manifestazione, promossa dall’Anci Sicilia e da Legambiente, ha partecipato anche l’Amministrazione Comunale di Santa Marina Salina che, con quella di San Vito Lo Capo, ha rappresentato More