Il giornale di Lipari

Monthly Archives: novembre 2014

Vivono ogni giorno nei nostri ricordi

Il cimitero nel giorno di festa

Una bellissima giornata di sole illumina il cimitero centrale di Lipari dove stasera, in occasione della festa di tutti i santi e della commemorazione dei defunti, don Gaetano Sardella celebrerà la santa messa.

Lasciate che i morti partano tranquillamente, non tratteneteli col vostro dolore e la vostra sofferenza. Pregate per loro, inviate loro il vostro amore, pensate che si liberino e si elevino sempre più nella luce. Se li amate veramente, sappiate che sarete un giorno con loro. Questa è la verità. Là dove è il vostro amore, là un giorno sarete anche voi. Per incontrare nuovamente quell’essere là dove si trova ora, l’unico mezzo infallibile consiste nel fare lo sforzo di coltivare le stesse qualità che si sentivano e si apprezzavano in lui quando era in vita. Se volete veramente ritrovare un essere a voi caro, non avete altra soluzione che cercarlo attraverso le sue virtù, perché un tale incontro può verificarsi soltanto per la legge di affinità. Sviluppando le sue stesse qualità, ritroverete il suo spirito, che è realmente quell’essere.

O. Mikhaël Aïvanhov

Sabbie nere e Portinente: l’odg approvato dal Consiglio comunale

sabbie nereRiceviamo dal consigliere comunale Annarita Gugliotta e pubblichiamo l’ordine del giorno a tutela delle spiagge sabbie nere di Vulcano e approvato martedì 28 ottobre dal Consiglio Comunale di Lipari

Ordine del Giorno

Il Consiglio Comunale di Lipari

Considerata:

– la richiesta di convocazione del Consiglio Comunale ex art. 15 dello Statuto Comunale presentata in data 18.09.2014 avente ad oggetto: ripascimento e messa in protezione spiaggia Sabbie Nere di Vulcano.

– la sempre più critica situazione in cui More

Muore neonato nonostante la corsa a Patti

Era venuto alla luce con cesareo all’ospedale di Milazzo

Un lieto evento che si è trasformato in tragedia. Un bimbo è morto pochi giorni dopo la nascita all’ospedale di Patti, dove era stato trasportato d’urgenza da Milazzo presidio nel quale è avvenuto il parto. La vicenda risale a qualche giorno fa ma è stata tenuta sotto stretto riserbo. Il neonato, un maschietto, figlio di una coppia di Mazzarrà Sant’Andrea, avrebbe accusato – secondo quanto emerso – una sofferenza respiratoria subito dopo essere venuto alla luce attraverso parto cesareo. Vano sarebbe stato l’intervento per stabilizzare il piccolo e i sanitari, dopo aver fatto More